Home

Defibrillatori sul litorale Romano

Aprile-Maggio 2013

Novità sull’Obbligo della dotazione dei defibrillatori sul litorale Romano
Spiagge laziali più sicure quest’anno con le recenti Ordinanze delle Capitanerie di Porto di Roma, Anzio e Gaeta.
Il litorale interessato dal provvedimento è quello compreso nei Comuni di Fiumicino, Roma, Pomezia ed Ardea; poi da Anzio incluso alla foce del Fiume Astura nel comune di Nettuno ed il circondario Marittimo di Gaeta.
Il testo di questi provvedimenti prevede l’obbligo della dotazione di alcuni materiali di primo soccorso e del defibrillatore semi-automatico, segnalato da apposita cartellonistica.
Destinatari dell’ordinanza sono coloro che gestiscono a qualunque titolo,strutture destinate alla balneazione (stabilimenti o spiagge libere attrezzate), complessi balneari pubblici, complessi balneari sociali, colonie marine, arenili asserviti e spiagge libere.